Da qualche giorno è uscito il nuovo libro realizzato da Laura Lugli e interamente dedicato al peopleraising: “Nuove frontiere del volontariato. Cercare, trovare e fidelizzare i donatori di tempo”.

Come evidenziato nella prefazione dal nostro Direttore Scientifico, Luciano Zanin, il dono è l’unica modalità attraverso la quale coloro che possiedono delle risorse – tempo, competenze e beni strumentali – possono metterle a disposizione del bene comune. Tutto questo al momento non avviene in modo spontaneo, ma ha bisogno di essere sollecitato e stimolato. Ecco perché le professioni del peopleraiser e del fundraiser stanno acquisendo sempre maggiore importanza non solo nel settore non profit, ma anche in altri ambiti, perché, di fatto, si tratta di attivare dei connettori, degli intermediari filantropici in grado di mettere in relazione le diverse componenti delle comunità, per attivare occasioni concrete e produttive che altrimenti rimarrebbero inutilizzate.

E proprio da questo primo pensiero sembra scaturire l’elemento fondamentale che muove le pagine di questo libro, in un’ottica di analisi a ritroso per cercare di comprendere cosa sia accaduto, cosa stia accadendo nel settore del volontariato e come questo possa e debba svilupparsi.

Questo volume cerca di dare una visione comune del settore, tenendo conto di tutti gli aspetti, senza mai trascurare il donatore di tempo, unico vero “fil rouge” che unisce le diverse sezioni del testo, gli argomenti trattati e le esperienze narrate. A metà tra il manuale pratico, foriero d’indicazioni tecniche, suggerimenti, esperienze pratiche, e la saggistica, con riflessioni e pensieri, frutto degli studi, dalle docenze, ma soprattutto dalle esperienze dirette vissute in Italia e all’estero dell’autrice, il volume presenta un modo nuovo per affrontare il tema dei donatori di tempo.

Il libro, edito da Libreriauniversitaria.it, è inserito all’interno della collana LISES – Laboratorio per l’Inclusione e lo Sviluppo Educativo e Sociale diretta da Vincenzo Salerno dell’Università IUSVE. Inoltre il progetto rappresenta anche uno dei primi impegni nella divulgazione del nostro Centro Studi che assieme a  ConfiniOnline e FundraiserPerPassione ha contribuito a finanziare la pubblicazione.

Per maggiori informazione e acquistare il libro: http://www.libreriauniversitaria.it/nuove-frontiere-volontariato-cercare-trovare/libro/9788862927796